NAVIGA NELLA MIA ANIMA (DI ANTONIO PICARIELLO)


NAVIGA NELLA MIA ANIMA di Antonio Picariello

NEBBIA CELESTE

NAVIGA NELLA MIA ANIMA  IL CAPITANO DELLE CITTA’ INESISTENTI.

IL NOSTRO NAUFRAGARE ASSIDUO GENERA LO SPIRITO MALATO DEI CAROSELLI BIANCHI E NERI.

PIXELL IRREQUIETI.

 IMMAGINI DESIDERATE CHE NON RIUSCIVANO A FORMARSI NEI MONITOR  ARREDATI CON PIZZI E TENDINE DI COTONE COME UN AMORE CHE NASCE E MUORE TRA LE FIGURE DI UN TEATRINO MAGICO.

ERA IL DONO INCONSAPEVOLE  NEL FASCINO DELLA MEMORIA  BLU. MAGNETI DEL NOSTRO  SGUARDO IPNOTIZZATO; LUCIDO, INNOCENTE  DALL’ODORE SVANENTE NELLE ESPLOSIONI ATOMICHE E CAMPI DELLA MORTE.

GIA’ ALLORA DESIDERAVO DIVENIRE UN ANTIQUARIO DELLE MODERNE VISIONI, ANCORA ADESSO INSEGUITE DALLA MEMORIA  COME UNA CAGNA AFFAMATA TRA GLI SCAFFALI DI UN IPERMERCATO SPENTO, PERSA TRA I CARTELLINI DEI PREZZI DELLA MERCE SCADUTA.

TUTTO A  99 CENT.

CAGNA SMEMORATA ANNUSANTE L’ADAMITICO POTERE DEL FUOCO BLU, ANCORA VIVIDO E FOSFORESCENTE  NELLE SINAPSI INTELLIGENTI DEGLI UOMINI.

SONO ANCORA UNA FAVILLA ASTRATTA DEL CAVALIERE AZZURRO, UN OCCHIO IMMAGINABILE SQUADRATO DALLO SPAGNOLO CHE PORTAVA IL NOME DI SUA MADRE, UN TAGLIO DI TELA COLORATA DA CUI APPENA SI SCORGE LA COSMOLOGIA E LO SPAZIO INFINITO.

SIAMO CORDA INTINTA NELL’ARGILLA LIQUIDA FRUSTATA TRA IL PASSAGGIO DELLA LUNA AL SOLE.

SONO UNO SCHIZZO D’UOMO TRA LA POVERTA’ DEL NOSTRO  TEMPO E I VASI OPULENTI CHE CONFINANO CON LE ANIME DEI MORTI.

SONO UNA GOCCIA DI INCHIOSTRO BLU CHE NAVIGA NELLA NOIA  E SCORRE SULLA FRONTE DEL VASAIO SATANICO PRODUTTORE DI PUNTINI IN MOVIMENTO FISSATI NELLA MEMORIA EDITORIALE DAL SEGNO NUZIALE  DELLA STORIA.

SIAMO BAMBINI ETERNI SEDUTI DI FRONTE AI MOBILI TELEVISIVI MENTRE PAPI IN TELA BIANCA TOLGONO LA MITRA E BENEDICONO FALSE IMMAGINI DI INCHIOSTRO DIGITALE

E TUTTO RESPIRA, MENTRE LA CALOTTA BLU SCENDE ANCORA DALLA MANO IMMORTALE DI UN GIOTTO SUI NOSTRI SOGNI CONSUMATI DALLA CHIMICA IRRIVERENTE,  DEL NOSTRO, E NOSTRO SOLTANTO VIVERE E MORIRE, PER POI RINASCERE ANCORA E ANCORA, CON BRANCHIE E POLMONI ARTIFICIALI NELLA BREZZA VELATA DI NEBBIA CELESTE. NOSTRA  INVISIBILE LUCE DI SEMPRE.

 526872_608033659212700_1460720237_n

 

ANTONIO PICARIELLO, Critico D’arte Militante – Saggista, Conferenziere, semiologo della cultura dell’arte dal 1980. Progettista Internazionale di Eventi Culturali. Il suo metodo di lavoro riferisce dei modelli epistemologici e della teoria della progettualità risultanti dalla formazione al seguito di Tomas Maldonado e dalla fenomenologia dell’arte acquisita dalla ricerca applicata nei paesi francofoni dell’ Oceano Indiano e in Africa. Specializzato in organizzazione culturale del territorio, è stato collaboratore del F.R.A.C. Rèunion (FR). Ha prodotto, ideato e organizzato eventi culturali, è’ abilitato dal 1993 a funzionario alla programmazione delle attività culturali e l’organizzazione territoriale nel Comune di Bologna. Ha curato la direzione artistica del vocabolario multimediale “Vivavoce” edito dalla Garzanti – Novamedia. È fondatore del movimento artistico internazionale Archetyp’Art e organizzatore del convegno sulla giovane critica d’arte italiana “TrackerArt” giunto all’ottava edizione.
Ha svolto Incarichi di consulenza, di valutazione e quotazione di Opere d’Arte commissionati da privati, giudici e Enti pubblici. Ha in attivo la pubblicazione di oltre 200 cataloghi di letteratura artistica. Considera la Poesia la forma di linguaggio che più si avvicina a dio.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Pensieri Sparsi

Sono molto di più di quello che scrivo. Sono tutto quello che cancello.

cuoreruotante

Le cose belle hanno il passo lento

Elisabetta P.

Creative storyteller

pagine che amo

Just another WordPress.com weblog

Poeti d'Abruzzo

Focus Po-etico sul territorio abruzzese

from the morning

le passioni infernali mai conosciute prendono fuoco nella casa vicina.

solovignette.it

Quotidiano di satira illustrata

Anna&H

sono approdata qui

Linguaggio del corpo

Bodylanguage & PNL

And Other Poems

New poems to read every week.

filmcritica rivista

cinema filosofia inconscio lingua polis scrittura

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

Edilio Ciclostile

I buzz into your head

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

lagunaweblog

La narrativa è la più esigente delle fidanzate

Nel vento...

Pensieri e dintorni

L'Inconfessabile

ciò che non si può dire lo scrivo

Cristina Khay Blog

La Vita e' un Fiore*

lamentesepolta

0, 1, 2, ecc. - si.tormento@gmail.com

Parole Inconsistenti

Appunti di scrittura di Luca Romano

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

miglieruolo

La vita è sogno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: