A CHIETI UN PICCOLO IMPRENDITORE per protesta SI FA CROCIFIGGERE – di Luciano Pellegrini


BARBONI DI STATO – LA FINE DELLE PICCOLE IMPRESE PRIVATE IN ITALIA – UN IMPRENDITORE SI FA CROCIFIGGERE – di Luciano Pellegrini

Francesco Giannini, teatino doc, ex imprenditore, presidente regionale dei cavatori, pubblicista, dopo un anno e mezzo, ha deciso di tagliarsi la barba. Pochi mesi dopo l’insediamento del Governo Monti (16 novembre 2011), ha iniziato ad avere problemi di soldi per le tasse che aumentavano vertiginosamente. E’ stato costretto a licenziare il personale, perché i cavatori, causa il crollo dell’edilizia locale per la crisi economica dalla quale non ancora usciamo, non producono più inerti. Anche le strade non si asfaltano più, sono pericolose e non più manutentate. C’era una tassa per l’usura delle strade, non si sa che fine hanno fatto i soldi. Allora, per protesta contro il Governo, che ha procurato questo disastro con la crisi, ha scelto di diventare il “barbone di Stato”.

La forma di protesta che ha messo in atto è visibile, la barba, anche sofferta, specialmente con il caldo ma, Francesco Giannini, è voluto essere coerente con la sua ribellione. Il colpo di grazia inferto all’imprenditoria privata è stato il 18 aprile 2012, quando nel silenzio generale dei media, il parlamento della Repubblica Italiana, con voto a maggioranza totale, ha modificato l’articolo 81 della Costituzione Italiana.

E pensare che nel 1994 l’Italia era la quinta potenza al mondo, oggi,dopo venti anni, si trova con il culo per terra.

Francesco Giannini si definisce un transumante lapicida ( un migrante, un nomade,un artigiano che esegue incisioni e iscrizioni su pietra ndr), ed ha trasmesso la sua inquietudine con questa lamentela:

Barbone di Stato. Cronaca del martirio e crocifissione di un semplice e comune cittadino della nostra Repubblica Italiana che, nell’ultimo ventennio, è passato dal benessere e prosperità di ieri alla miseria e povertà di oggi, con ipoteche e confische per bancarotta, per colpa di tasse, imposte, burocrazia, signoraggio e debito pubblico sovrano indotto, creato e contratto dai nostri politicanti a vantaggio loro e dei Padroni e Signori del Denaro. Lo sbarbatello lindo e pulito era ieri, il crocifissato è oggi, il barbone è il futuro.  Il pelo lo ha fatto “cuccitto“,( un barbiere celebre di Chiti ndr), il contropelo lo farà il putto fiorentino,(il pupo fiorentino…Matteo Renzi  ndr), la scolpitura a rasoio lo farà equitalia.

 

Gli ho chiesto se ci sarà un ripensamento nel farsi crescere nuovamente la barba. Non è escluso, ora c’è la speranza, c’è un nuovo governatore in Abruzzo, ma a Settembre, con i primi freddi, chissà…!

 

Luciano Pellegrini  agnpell@libero.it

cell +393404904001

1 barbone di stato

FRANCESCO GIANNINI PICCOLO IMPRENDITORE TEATINO BARBONE DI STATO

FRANCESCO GIANNINI  IMPRENDITORE PRIVATO SI FA CROCIFIGGERE PER PROTESTA

FRANCESCO GIANNINI IMPRENDITORE PRIVATO SI FA CROCIFIGGERE PER PROTESTA

FRANCESCO GIANNINI RIDOTTO ALL'OSSO

FRANCESCO GIANNINI RIDOTTO ALL’OSSO

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

3 thoughts on “A CHIETI UN PICCOLO IMPRENDITORE per protesta SI FA CROCIFIGGERE – di Luciano Pellegrini

  1. leopoldo attolico ha detto:

    E menomale che è stato un gesto dimostrativo e non estremo . L’esasperazione ha ucciso decine di persone in pochi anni, imprenditori e poveri cristi ….
    leopoldo attolico –

  2. micheleghilotti ha detto:

    Non conosco Giannini, ma ho estremo rispetto per la sua protesta e la trovo sublime sul piano puramente estetico.
    (con o senza barba)

  3. enio ha detto:

    CERTE persone andrebbero più che capite aiutate.Loro vogliono lavorare ma le autorità dovrebbero dare una mano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Pensieri Sparsi

Sono molto di più di quello che scrivo. Sono tutto quello che cancello.

cuoreruotante

Le cose belle hanno il passo lento

Elisabetta P.

Creative storyteller

pagine che amo

Just another WordPress.com weblog

Poeti d'Abruzzo

Focus Po-etico sul territorio abruzzese

from the morning

le passioni infernali mai conosciute prendono fuoco nella casa vicina.

solovignette.it

Quotidiano di satira illustrata

Anna&H

sono approdata qui

Linguaggio del corpo

Bodylanguage & PNL

And Other Poems

New poems to read every week.

filmcritica rivista

cinema filosofia inconscio lingua polis scrittura

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

Edilio Ciclostile

I buzz into your head

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

lagunaweblog

La narrativa è la più esigente delle fidanzate

Nel vento...

Pensieri e dintorni

L'Inconfessabile

ciò che non si può dire lo scrivo

Cristina Khay Blog

La Vita e' un Fiore*

lamentesepolta

0, 1, 2, ecc. - si.tormento@gmail.com

Parole Inconsistenti

Appunti di scrittura di Luca Romano

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

miglieruolo

La vita è sogno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: