PER LE PAROLE DEI BAMBINI – MARGHERITA RIMI


MARGHERITA RIMI

da “Nomi di cosa-Nomi di persona”

Marsilio, 2015

 

 

Lezione n 1-2

 

Non sanno parlare

quando parlano ai bambini

 

-non trovano la lingua-

 

Pensano di mettere: una virgola

di sistemare con precisione

il punto

 

di regolare “tre diminutivi”

al posto del

ragionamento

 

Pensano in più

di non

sbagliare.

 

Mai bambini mirano. Là.

La prossima parola è al bersaglio

 

Pensano: “non c’è una scuola

per parlare con i grandi”

 

 

Grazie alla professione di medico e neuropsichiatra infantile, Margherita Rimi, in questa sua ultima e sensibile raccolta poetica di cui consiglio vivamente la lettura, comprende come pochi il mondo dei bambini, mondo che la narrativa e la poesia hanno affrontato in modo estremamente superficiale (qualcuno ha scritto che non c’è uno scrittore così lontano dal mondo dei bambini come Dickens: i suoi protagonisti sono adulti travestiti da bambini!). Forse perché gli scrittori sono dei mancati adulti che non hanno vissuto a pieno la loro infanzia? Proporrei il seguente gioco: qual è il libro che secondo voi ha trattato il mondo dell’infanzia con più efficacia? Mi viene in mente un libro di Anne Michaels, “In fuga”. Poi, sebbene il protagonista sia forse più focalizzato nella sua adolescenza, “L’isola di Arturo”, capolavoro scintillante della Morante. Più recentemente, un romanzo molto suggestivo e poetico, “Le giostre non sono per gli scemi” di Barbara Di Gregorio (2011). Suggeritene voi altri -mi raccomando non confondete i libri per bambini (narrativa per l’infanzia, narrativa di genere, da escludere in questo gioco) con quelli che hanno per protagonista un bambino, diretti a un lettore adulto.

nomi-di-cosa-nomi-di-persona-margherita-riti-lestroverso-marsilio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Pensieri Sparsi

Sono molto di più di quello che scrivo. Sono tutto quello che cancello.

cuoreruotante

Le cose belle hanno il passo lento

Elisabetta P.

Creative storyteller

pagine che amo

Just another WordPress.com weblog

Poeti d'Abruzzo

Focus Po-etico sul territorio abruzzese

from the morning

le passioni infernali mai conosciute prendono fuoco nella casa vicina.

solovignette.it

Quotidiano di satira illustrata

Anna&H

sono approdata qui

Linguaggio del corpo

Bodylanguage & PNL

And Other Poems

New poems to read every week.

filmcritica rivista

cinema filosofia inconscio lingua polis scrittura

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

Edilio Ciclostile

I buzz into your head

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

lagunaweblog

La narrativa è la più esigente delle fidanzate

Nel vento...

Pensieri e dintorni

L'Inconfessabile

ciò che non si può dire lo scrivo

Cristina Khay Blog

La Vita e' un Fiore*

lamentesepolta

0, 1, 2, ecc. - si.tormento@gmail.com

Parole Inconsistenti

Appunti di scrittura di Luca Romano

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

miglieruolo

La vita è sogno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: