NELL’ANGUSTA VALLE DI MANDORLI – Clara Di Stefano


Pubblichiamo, per gentile concessione dell’Autrice, alcune poesie di Clara Di Stefano. Buona lettura!

Clara Di Stefano è nata ad Acciano (L’Aquila), vive a L’Aquila dove ha insegnato Filosofia e Psicopedagogia nelle scuole superiori.

Nel 1996 pubblica Samara d’olmo, “…un canzoniere di rara sensibilità, per la freschezza emozionale e per l’autentica ricerca poetica…”(Antonio Piromalli).

Nel 1999 vede la luce, con la stessa casa editrice, A mani nude “…una catarsi emotiva… che sembra ubbidire all’imperativo nietzschiano: – scrivi col sangue-”(Liliana Biondi).

La sua terza silloge Sull’orlo del giorno, vincitrice del Premio Libero De Libero, è in via di pubblicazione.

Ha conseguito numerosi e prestigiosi riconoscimenti.

Sue opere sono state pubblicate su riviste e antologie.

Cinque suoi testi dedicati all’infanzia sono stati musicati da maestri del Conservatorio di Trento.

 

 

Batte canto d’assiolo

Batte

canto d’assiolo

sulla pagina del giorno

che chiude in orosangue

sul Sirente

 

Signore dell’assenza

Viandante di cammini infiniti

più Ti cerco e più Ti celi

 

forse

il senso di questo mio frugare

a mani nude

nei roveti del Tempo

 

il cuore dell’attimo che sfoglio

è tutto qui

nel mio affannoso cercarTi

e nel tuo celarTi infinito

 

batte

canto d’assiolo

sull’ala della sera

che plana sulla valle

 

inquieta la vena sussulta

percorsa dall’urlo del treno

che corre

che corre

sull’orlo del giorno

 

 

Torneremo insieme

Torneremo insieme

nella mia angusta valle

di mandorli gemmata

murata

da crinali brulli

e lucidi querceti

dove

a fatica s’incunea

il nastro sfatto

dell’Aterno

 

il cielo

per noi

già prepara

tripudio d’aquiloni

sul ventaglio argenteo

del Sirente

 

ma come dirti

del sentiero aspro

delle greggi

che risalii

bambina

nelle albe terse

risonanti di belati

 

come dirti

del campo da mietere

rimasto solo

fra le stoppie

troppo grande

per una donna

e una bambina

 

come dirti

dei quaderni

con la carta scura

dei libri sbrindellati

di terza e quarta mano

pagati

con sudore amaro

di miniera

 

come dirti

che non mi dà pace

la fatica della madre

vista invecchiare

troppo presto

 

come dirti

amore

come dirti …

 

mi ci volle

umiltà di timo

e tenacia di ginestra

per crescere

in quel grembo avaro

dove

perfino le preghiere

suonavano

dure

più delle bestemmie

 

ma torneremo

torneremo insieme

nella mia angusta valle

 

il cielo

per noi

già prepara

tripudio d’aquiloni

 13319919_1119698364720068_4683331984232457992_n

 

 

Annunci

3 thoughts on “NELL’ANGUSTA VALLE DI MANDORLI – Clara Di Stefano

  1. clara di stefano ha detto:

    onorata e commossa ringrazio

  2. Luciano pellegrini ha detto:

    BRAVA!

  3. Foro Inmigracion Abruzzesa ha detto:

    condivideró a FBook!Cari saluti a giuseppina e te!maria

    El Domingo, 18 de marzo, 2018 5:49:42, Edizioni Noubs http://www.noubs.it escribió:

    #yiv2971166537 a:hover {color:red;}#yiv2971166537 a {text-decoration:none;color:#0088cc;}#yiv2971166537 a.yiv2971166537primaryactionlink:link, #yiv2971166537 a.yiv2971166537primaryactionlink:visited {background-color:#2585B2;color:#fff;}#yiv2971166537 a.yiv2971166537primaryactionlink:hover, #yiv2971166537 a.yiv2971166537primaryactionlink:active {background-color:#11729E;color:#fff;}#yiv2971166537 WordPress.com | noubsedizioni posted: “Pubblichiamo, per gentile concessione dell’Autrice, alcune poesie di Clara Di Stefano. Buona lettura!Clara Di Stefano è nata ad Acciano (L’Aquila), vive a L’Aquila dove ha insegnato Filosofia e Psicopedagogia nelle scuole superiori.Nel 1996 pubblica S” | |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
FreeWords Magazine

dove il pensiero diventa parola

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

cuoreruotante

Le cose belle hanno il passo lento

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

pagine che amo

Just another WordPress.com weblog

Poeti d'Abruzzo

Focus Po-etico sul territorio abruzzese

from the morning

le passioni infernali mai conosciute prendono fuoco nella casa vicina.

Poetella's Blog

"questo sol m'arde e questo m'innamora"- Michelangelo

Anna&H

sono approdata qui

And Other Poems

New poems to read every Friday.

filmcritica rivista

cinema filosofia inconscio lingua polis scrittura

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

lagunaweblog

La narrativa è la più esigente delle fidanzate

Nel vento...

Pensieri e dintorni

L'Inconfessabile

ciò che non si può dire lo scrivo

Cristina Khay Blog

La Vita e' un Fiore*

Parole Inconsistenti

Appunti di scrittura di Luca Romano

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

miglieruolo

La vita è sogno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: