Invece importa


Siediti e scrivi due lettere

Martedì (27 luglio 2021) è uscito un bell’articolo de Il Post sugli incedi in Sardegna che hanno bruciato circa 20mila ettari di territorio, che prende spunto da un interessante post su Facebook di Giorgio Vacchiano, ricercatore in selvicoltura e pianificazione forestale dell’Università degli Studi di Milano, che ha fornito alcune chiavi di lettura utilissime per capirli, gli incendi.

Vale la pena leggerlo, ma ha un titolo e una premessa molto inappropriati.

I grandi incendi in Sardegna – l’ultima volta la stessa zona del Montiferru ha perso 12mila ettari – non sono un fenomeno raro e hanno avuto spesso natura dolosa o gravemente colposa. Anche questa volta, da quello che si legge oggi sui giornali (qui ad esempio), l’elemento doloso sembra essere presente, almeno per parte dei roghi.

Gli argomenti del cambiamento climatico, dell’incuria, quello del necessario nuovo rapporto tra aree verdi e urbanizzazione, assumono preponderanza per…

View original post 238 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

FreeWords Magazine

dove il pensiero diventa parola

cuoreruotante

Le cose belle hanno il passo lento

I Feel Betta

Feed the Inner smile

pagine che amo

Just another WordPress.com weblog

Poeti d'Abruzzo

Focus Po-etico sul territorio abruzzese

from the morning

le passioni infernali mai conosciute prendono fuoco nella casa vicina.

Poetella's Blog

"questo sol m'arde e questo m'innamora"- Michelangelo

Anna&H

sono approdata qui

And Other Poems

Simply a website of poems

filmcritica rivista

cinema filosofia inconscio lingua polis scrittura

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

Edilio Ciclostile

buzzing head

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

lagunaweblog

La narrativa è la più esigente delle fidanzate

Nel vento...

Pensieri e dintorni

L'Inconfessabile

ciò che non si può dire lo scrivo

Cristina Khay Blog

La Vita e' un Fiore*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: